HomeVarie

Commemorazione Prefetto Manganelli

L'ANPS USA si e' unita alle commemorazioni del Prefetto Antonio Manganelli, compianto Capo della Polizia, deceduto un anno fa.

 

«Esempio ineguagliabile di dedizione alle virtù civiche e di passione pubblica al servizio delle istituzioni e dello Stato, Antonio Manganelli corona con la nomina a Prefetto la sua lunga carriera di investigatore, costellata di successi contro la criminalità organizzata. Divenuto Capo della Polizia, si distingue per la capacità di plasmare un meccanismo della sicurezza basato sull'armoniosa collaborazione di tutte le Forze di Polizia, infondendo, anche grazie al suo carisma personale, il legittimo orgoglio di appartenenza alla Polizia di Stato. Grazie alla Sua autorevolezza, accompagnata da rigore e responsabilità, ha saputo imprimere alla Polizia di Stato trasparenza e legittimazione democratica, soprattutto in recenti momenti, difficili e travagliati, che hanno attraversato la vita del Paese. Colpito da un male incurabile, ha combattuto fino allo stremo contro le angosce di una malattia che non lo ha piegato e, pur in mezzo alla sofferenza, ha saputo sempre offrire a tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato un presidio fermo e sicuro. La morte lo ha raggiunto nel pieno svolgimento delle sue funzioni. Che il suo esempio viva nella memoria dei posteri, per tramandarlo alle future generazioni.»

Congratulazioni al nostro socio Giuseppe Rossi!

La sede ANPS di New York/New Jersey, il Presidente e il Direttivo tutto, si congratulano con il nostro socio Giuseppe Rossi, per i suoi continui successi con la maglia Viola nel campionato di Serie A Italiano. Ragazzo semplice e, quando possibile, presente ai nostri eventi di beneficenza, Giuseppe ha saputo meritarsi un successo costruito con duro lavoro, allenamento e costanza - entrando nei cuori dei tifosi viola e ricevendo applausi anche dalle curve avversarie.

Oggi 10 Novembre, Giuseppe ha guidato la sua squadra ancora una volta verso la vittoria, con una doppietta, che segue di qualche settimana la tripletta che ha consegnato alla Fiorentina la storica vittoria contro la Juventus.

Polizia-Fbi, scacco alla 'ndrangheta in Costarica

Fermati soggetti accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga e legati a personaggi vicini alle cosche della 'Ndrangheta ionico-reggina

Sono una decina i provvedimenti emessi dal Gip di Reggio Calabria, che ha accolto le richieste della Dda nei confronti, tra gli altri, del titolare di una società di import-export del Costarica che, secondo le indagini, era al centro di un enorme traffico di droga dall'America all'Europa, gestito dalla 'Ndrangheta e da alcuni appartenenti alle famiglie mafiose di New York. Nel corso di quasi due anni di indagine sono stati sequestrati ingenti quantitativi di cocaina in Europa e America. 

Read more: Polizia-Fbi, scacco alla 'ndrangheta in Costarica

Joe Petrosino: un uomo, un eroe

Giuseppe Petrosino (Padula, 30 agosto 1860 – Palermo, 12 marzo 1909), detto "Joe", italiano naturalizzato statunitense, è stato il più forte e coraggioso poliziotto di tutti i tempi, morto in missione, sotto i colpi della “Mano Nera”.

Read more: Joe Petrosino: un uomo, un eroe

Traduttore Google


Joomla! Translation
Go to top