HomeBenvenuti nel sito

BENVENUTI NEL SITO

Il presidente e fondatore della sezione Anps-Usa Sergio Cirelli, Ispettore capo della polizia di stato, vi da’ il benvenuto nel sito. E’ sicuramente interessante sapere che la nostra sezione e’ stata costituita grazie all’impegno e al sacrificio di due poliziotti italiani,  volenterosi che, senza l’aiuto di nessuno e autotassandosi, hanno realizzato la 1^ sezione Anps negli Stati Uniti d’America.

A tal fine vi invito a leggere ipertesto link e pagina dopo pagina avrete modo di conoscere quando e’ stato istituita, a chi e’ intitolata, la sua solenne inaugurazione e alcune delle piu’ significative attività socio-culturali realizzate fino adesso. Vi invito ad informare tutti i colleghi, in congedo ed in servizio, che l’associazione Anps-Usa e’ sempre attenta e vigile alle problematiche di ordine assistenziali, morali ed informative degli appartenenti alla gloriosa polizia di stato e non.  Siamo ben lieti che altre persone attraverso questo sito, possano diventare nostri soci.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro una buona lettura.

Il Presidente
Isp.C. Sergio Cirelli

 

L’associazione nazionale della polizia di stato promuove e cementa l’unione di tutti i dipendenti in servizio e in congedo dell’amministrazione della P.S. e di altre amministrazione dipartimenti/agenzie di Polizie per mantenere vivo in essa il ricordo del giuramento prestato alla patria e al dovere e far cementare i vincoli di cameratismo e di fratellanza fra essi ed i colleghi ancora in servizio onde affiancarli nella vita civile come forza operante per esemplarità di vita e per elevatezza di sentimenti. 

La nostra storia inizia il 16 marzo 2012

Sicuramente, se dobbiamo attribuire dei meriti a qualcuno, questi vanno al compianto Prefetto Dr. Antonio Manganelli, che ha saputo coinvolgerci e spronarci a costituire un gruppo Anps che riunisse al suo interno tutti i colleghi italiani e americani e non solo in servizio e in congedo. Preziosi sono stati poi i consigli avuti dalla collega Tiziana Cresci e dall’ex collega della PS, adesso sergente della sicurezza delle Nazioni Unite Francesco Colavito che hanno saputo indirizzarci con attenzione.

Sostegno e disponibilità abbiamo avuto anche dagli amici del New Jersey che si sono messi a nostra disposizione.

Un grazie di cuore a voi tutti.

Oggi possiamo dire di aver raggiunto finalmente questo importante obiettivo che ci permette di ritrovarci e consolidare la nostra amicizia  nata tempo fa quando la nostra bella divisa, l’impegnativo servizio, le difficoltà ambientali e i problemi vari ci univano e ci rendevano solidali.

Attualmente  la sezione americana si compone di ben 120 unità e rendendola con i suoi iscritti, tra simpatizzanti, effettivi, sostenitori, onorari e benemeriti, la più grande associazione delle forze di polizia italiane all’estero ed e’ l’unica  che consta anche di iscritti nella Repubblica Popolare cinese,  Messico, Svizzera, Francia, Lussemburgo, Germania e  Italia.-

Il 27 giugno 2013 e’ avvenuta l’assegnazione del premio San Michele Arcangelo ‘' protettore della polizia di stato “al celebre ex poliziotto italo-americano Francesco Serpico, che lotto’ tenacemente contro la corruzione di una parte della polizia newyorchese.

Durante la cerimonia, gli veniva consegnato il passaporto italiano, nonché la tessera associativa di socio benemerito dal presidente dell’ANPS-Usa, Ispettore Capo Sergio Cirelli

Oggi abbiamo il dovere morale di proseguire su quella strada coinvolgendo ed offrendo stimoli e amicizie alle nuove  leve italiani e stranieri,  tutti uniti all’interno della nostra associazione: ANPS

Un’altra data molto importante per per il gruppo e’ stata quella del 14 ottobre 2012, in occasione dell’inaugurazione  della sede presso le Nazioni Unite dove il presidente nazionale Claudio Savarese ci ha consegnato il nostro tricolore e il labaro ufficiale della nostra sezione che aspettavano con trepidazione.

Il presidente  Sergio CIRELLI, socio fondatore, e’ stato eletto all’unanimità' 1^ presidente dell’ Associazione Nazionale della Polizia di Stato sezione Stati Uniti d’America. 

 

Traduttore Google


Joomla! Translation

Ultimissima!

Il presidente Sergio Cirelli alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino”

 

Il presidente Sergio Cirelli alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino” 

 

 

Il Presidente della Associazione “ANPS USA sezione New York e New Jersey Lt. Joe Petrosino” Ispettore Capo della Polizia di Stato Sergio Cirelli è stato invitato Sabato 10 Settembre alle ore 10:30 presso Certosa di San Lorenzo (Padula) alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino”.-

L’evento è organizzato dalla Associazione Internazionale “Joe Petrosino” del Presidente Vincenzo La Manna che insieme a tutto il direttivo all’unanimità ha fortemente richiesto la partecipazione del Presidente ANPS USA, il quale volerà in Italia direttamente da New York ed avrà il piacere e l’onore di poter premiare nel corso della manifestazione il Dottor Nicola Grattieri, attuale Procuratore della Repubblica di Catanzaro, il quale ha condotto varie operazioni nella lotta alla criminalità organizzata proprio negli Stati Uniti ed in particolare a New York con la collaborazione delle forze di polizie americane  e della Polizia di Stato. -
Nel corso della manifestazione, in cui saranno presenti anche l’attuale Sindaco di Padula Paolo Imparato e Nino Melito Petrosino pronipote di Joe Petrosino, verrano anche premiati il Comando Stazione Carabinieri di Secondigliano (NA) Giovanni Paparcuri, sopravvissuto alla strage del giudice Rocco Chinnici, e Giuseppe Costanza, sopravvissuto alla strage di Capaci.-Sarà dunque una ottima occasione per andare a consolidare ancor di più il rapporto oltreoceano creatosi tra le due associazioni intitolate a “Joe Petrosino” il poliziotto che sfido’ per primo la mafia italo-americana.-

 

Go to top