HomeAssociazioneInno d'Italia

Inno d'Italia

Fratelli d'Italia di Goffredo Mameli

Fratelli d'Italia
L'Italia s'è desta,
Dell'elmo di Scipio
S'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma,
Ché schiava di Roma
Iddio la creò.

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Già l'ora suonò.

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Uniamoci, amiamoci,
l'Unione, e l'amore
Rivelano ai Popoli
Le vie del Signore;
Giuriamo far libero
Il suolo natìo:
Uniti per Dio
Chi vincer ci può?

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Dall'Alpi a Sicilia
Dovunque è Legnano,
Ogn'uom di Ferruccio
Ha il core, ha la mano,
I bimbi d'Italia
Si chiaman Balilla,
Il suon d'ogni squilla
I Vespri suonò.

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò.

Son giunchi che piegano
Le spade vendute:
Già l'Aquila d'Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d'Italia,
Il sangue Polacco,
Bevé, col cosacco,
Ma il cor le bruciò.

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L'Italia chiamò

Traduttore Google


Joomla! Translation

Ultimissima!

Il presidente Sergio Cirelli alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino”

 

Il presidente Sergio Cirelli alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino” 

 

 

Il Presidente della Associazione “ANPS USA sezione New York e New Jersey Lt. Joe Petrosino” Ispettore Capo della Polizia di Stato Sergio Cirelli è stato invitato Sabato 10 Settembre alle ore 10:30 presso Certosa di San Lorenzo (Padula) alla XVesima edizione del Premio Internazionale “Joe Petrosino”.-

L’evento è organizzato dalla Associazione Internazionale “Joe Petrosino” del Presidente Vincenzo La Manna che insieme a tutto il direttivo all’unanimità ha fortemente richiesto la partecipazione del Presidente ANPS USA, il quale volerà in Italia direttamente da New York ed avrà il piacere e l’onore di poter premiare nel corso della manifestazione il Dottor Nicola Grattieri, attuale Procuratore della Repubblica di Catanzaro, il quale ha condotto varie operazioni nella lotta alla criminalità organizzata proprio negli Stati Uniti ed in particolare a New York con la collaborazione delle forze di polizie americane  e della Polizia di Stato. -
Nel corso della manifestazione, in cui saranno presenti anche l’attuale Sindaco di Padula Paolo Imparato e Nino Melito Petrosino pronipote di Joe Petrosino, verrano anche premiati il Comando Stazione Carabinieri di Secondigliano (NA) Giovanni Paparcuri, sopravvissuto alla strage del giudice Rocco Chinnici, e Giuseppe Costanza, sopravvissuto alla strage di Capaci.-Sarà dunque una ottima occasione per andare a consolidare ancor di più il rapporto oltreoceano creatosi tra le due associazioni intitolate a “Joe Petrosino” il poliziotto che sfido’ per primo la mafia italo-americana.-

 

Go to top